Scuola Portieri

Baccari Team

Area Tecnica

“Il corpo è il mezzo, la mente l’autista, l’anima il passeggero…”

B. Vittorio

Area Psicologica

“Tu sei l’unico che ha il potere di pensare all’interno della tua mente…”

H.L. Luise

Area Fisica

“L’allenamento non opera su un soggetto, ma sullo spirito e sulle sue emozioni…”

B. Lee

Area Tattica

“La capacità di fare le scelte corrette e la tecnica adeguata per mantenere la porta inviolata”

B. Vittorio

Il Concetto Della Difesa Della Porta

  • EVOLUZIONE DEL GIOCO (Tattica, tecnica)
  • L’ALLENATORE (Caratteristiche personali: Carattere, cultura, credenze, competenza)
  • IL GIOCATORE (Caratteristiche personali: Carattere, età, fisicità, doti)
  • L’ AMBIENTE (Scuola, famiglia, società, club)

Come cominciare? Quali sono le priorità per potere raggiungere l’obiettivo?

Il Concetto della Difesa Della Porta

Queste varie fasi di evoluzione del ruolo mi aiutano a capire la differenza tra il portiere di adesso e quello di allora e….

  • Il portiere negli anni ‘60 poteva prendere la palla in mano in qualsiasi momento e situazione dentro la sua area di rigore, pochi facevano i calci di rinvio dal fondo, le uscite su palle alte erano rare, come erano rare le impostazioni del gioco con le mani.
  • A cavallo degli anni 80 sono apparsi i primi allenatori specifici del ruolo. Nel mio caso, quando giocavo a Bologna, avevamo come  allenatore dei portieri Piero Battara, che assieme al professor Grandi ci allenava sia dal punto di vista tecnico/tattico che fisico.
  • Con l’ andar del tempo l’evoluzione del ruolo del portiere è stata sostanziale, sia per il cambiamento delle regole e dei sistemi di gioco, sia per l’ avvento degli allenatori dei portieri che, con i loro studi e ricerche, offrono degli allenamenti adeguati alle caratteristiche del ruolo.

Baccari Team

“Non esistono fallimenti, esistono solo risultati!”

Anthony Robbins